Mare corto

Giovedì, 22 Giugno 2017 Scritto da 

Comune di Senigallia in collaborazione con Musinf - Museo comunale d’arte moderna e della fotografia organizza la mostra di foto, testi e audio sull'Adriatico di Ignacio Maria Coccia e Matteo Tacconi.

Due anni e più di diecimila chilometri. Un lungo viaggio per coste e isole dell'Adriatico.
Mare corto è un progetto di lungo periodo sul Mare adriatico realizzato dal fotografo Ignacio Maria Coccia e dal giornalista Matteo Tacconi. Effettuato in varie tappe e vari tempi, è durato dal settembre del 2015 all’aprile 2017. I due autori hanno percorso oltre diecimila chilometri tra strade costiere e insulari, da entrambi i lati del mare. 

La mostra si compone di quaranta fotografie, completate da alcuni testi e da un’audioguida costruita intorno a storie e interviste raccolte in questi quasi due anni di viaggio.
Viaggio che i due autori hanno deciso di intraprendere nella convinzione che il racconto dell’Adriatico, nel corso del tempo, sia stato oltre modo condizionato dall’idea romantica, ma anche consolatoria della traiettoria storica comune e del destino inevitabile, non meglio specificato, che uniformano e amalgamano le vicende dei suoi popoli rivieraschi.

Mostra prodotta nell’ambito di Varcare la frontiera #4 - Flussi di marea, festival multidisciplinare organizzato dall’Associazione Cizerouno di Trieste con il sostegno della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, e curato da Mila Lazić e Massimiliano Schiozzi.

Ignacio Maria Coccia è un fotografo dell’Agenzia Contrasto. Nei suoi lavori, pubblicati da testate sia italiane che internazionali, dedica un’attenzione particolare al tema delle frontiere.www.ignaciococcia.com

Matteo Tacconi è giornalista professionista. Da anni racconta l’Europa centro-orientale e i Balcani realizzando reportage per giornali, radio e televisioni.

 

Senigallia (AN) 
Rocca Roveresca di Senigallia, Piazza del Duca 2 
25 Giugno 2017 - 15 Luglio 2017 

Fonte: OBCT