Eventi

Istituto Affari Internazionali, IAI, in collaborazione con CeSPI, Centro Studi di Politica Internazionale, organizza la conferenza dal titolo “Diritti umani e sicurezza nel Mediterraneo e nei Balcani”. Incontro si pone l'obiettivo di discutere il ruolo dell'OSCE nella salvaguardia dei diritti umani e delle libertà fondamentali e nella promozione della sicurezza nei Balcani e nel Mediterraneo. Particolare attenzione verrà dedicata ai compiti e alle sfide che l'OSCE dovrà affrontare il prossimo anno durante il quale l'Italia avrà la presidenza dell'organizzazione. L'incontro offrirà l'occasione per uno scambio di opinioni e valutazioni sull'agenda della presidenza italiana che sarà resa nota nelle prossime settimane. L'accesso sarà consentito soltanto a coloro che confermeranno la partecipazione e fino a esaurimento dei posti disponibili. 22 Gennaio 2018 16:30 - 22 Gennaio 2018 18:30 Sala Grande – 1° piano, Circolo dei Lettori, Via Bogino 9 Torino In allegato il programma Fonte: OBCT
  • Data inizio Lunedì, 22 Gennaio 2018
  • Data fine Lunedì, 22 Gennaio 2018
  • Luogo Torno
Libreria Arcadia in collaborazione con OBCT organizza la presentazione del libro di Paolo Bergamaschi (Infinito Edizioni, 2017). Con la crisi ucraina ha fatto irruzione sul palcoscenico della geopolitica un nuovo tipo di conflitto: la guerra ibrida. Crimea e Donbass sono un esempio di guerra non dichiarata condotta da un Paese, la Russia, contro un altro utilizzando mezzi non convenzionali. La Crimea è stata annessa alla Federazione Russa mentre il Donbass si sta trasformando in un conflitto irrisolto a bassa intensità, come quelli di Ossezia meridionale e Abkhazia in Georgia, Transnistria in Moldavia e Nagorno-Karabakh in Azerbaigian, di cui si racconta in questo sobrio e approfondito reportage giornalistico. Da più di vent’anni, dall’alba dell’indipendenza, Armenia, Azerbaigian, Georgia e Moldavia vivono in uno stato permanente di guerra-non-guerra che di fatto è un regime di sovranità limitata imposto da Mosca, cui ora si è aggiunta l’Ucraina. L’unico Paese del Partenariato Orientale ancora libero,…
  • Data inizio Venerdì, 19 Gennaio 2018
  • Data fine Venerdì, 19 Gennaio 2018
  • Luogo Rovereto
Martedì 16 gennaio, alle ore 17 presso la Cripta dell’Aula Magna dell’Università Cattolica di Milano, L’Associazione Centro Orientamento Educativo, COE organizza una tavola rotonda dal titolo “Impegno per la giustizia e rispetto della dignità della persona”. L’evento è stato organizzato dal conclusione del progetto di cooperazione e sviluppo “SCATENIAMOCI! Promozione dei diritti e miglioramento delle condizioni di vita e delle opportunità di reinserimento socioprofessionale dei detenuti nelle carceri di Garoua, Mbalmayo e Douala”. L’evento è un’occasione di confronto internazionale tra Italia e Camerun sul significato della pena e sulla funzione del carcere nella riabilitazione sociale della persona detenuta. Interverranno importanti professionisti del settore, l’incontro vedrà come moderatrice Ornella Favero, Direttore della rivista “Ristretti Orizzonti” e Presidente della Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia. Per maggiori info: COE Fonte: FOCSIV
  • Data inizio Martedì, 16 Gennaio 2018
  • Data fine Martedì, 16 Gennaio 2018
  • Luogo Milano
Giovedì, 11 Gennaio 2018

“Ecuador: Fili da tessere”

Scritto da
La Mostra curata da Gaia Petenzi e Giulia Iaquinta è parte del Progetto Tramas entre Fronteras scritto dalle curatrici e da Serena Frasconá, ed è il filo immaginario che unisce Roma e Quito. Roma: il luogo da cui siamo partite come Volontarie Focsiv in Servizio Civile all’Estero e il luogo in cui siamo tornate, con la voglia di raccontarvi il nostro anno in Ecuador e le nostre esperienze. Quito: il luogo in cui siamo approdate, migranti tra i migranti, e il luogo a cui vogliamo restituire un po’ della bellezza che i legami che abbiamo stretto ci hanno donato, oltre qualsiasi frontiera. Venti giovani donne e uomini catapultati oltreoceano in una quotidianità a loro estranea per svolgere un anno di Servizio Civile Nazionale all’estero con FOCSIV. Le loro fotografie amatoriali diventano il primo approccio con questo nuovo mondo; un percorso che vuole interessare lo spettatore fin quasi a renderlo un…
  • Data inizio Giovedì, 11 Gennaio 2018
  • Data fine Giovedì, 11 Gennaio 2018
  • Luogo Roma
Giovedì, 11 Gennaio 2018

“Ecuador: Fili da tessere”

Scritto da
La Mostra curata da Gaia Petenzi e Giulia Iaquinta è parte del Progetto Tramas entre Fronteras scritto dalle curatrici e da Serena Frasconá, ed è il filo immaginario che unisce Roma e Quito. Roma: il luogo da cui siamo partite come Volontarie Focsiv in Servizio Civile all’Estero e il luogo in cui siamo tornate, con la voglia di raccontarvi il nostro anno in Ecuador e le nostre esperienze. Quito: il luogo in cui siamo approdate, migranti tra i migranti, e il luogo a cui vogliamo restituire un po’ della bellezza che i legami che abbiamo stretto ci hanno donato, oltre qualsiasi frontiera. Venti giovani donne e uomini catapultati oltreoceano in una quotidianità a loro estranea per svolgere un anno di Servizio Civile Nazionale all’estero con FOCSIV. Le loro fotografie amatoriali diventano il primo approccio con questo nuovo mondo; un percorso che vuole interessare lo spettatore fin quasi a renderlo un…
  • Data inizio Giovedì, 11 Gennaio 2018
  • Data fine Giovedì, 11 Gennaio 2018
  • Luogo Roma