Eventi

La scuola degli Studi Internazionali dell'Università di Trento in collaborazione con Fondazione Bruno Kessler organizza il seminario internazionale dal titolo "The Europeanization of the Western Balkans". PROGRAMME Wednesday 26 March 17:00-18:30 Seminar OpeningFrom "Brotherhood and Unity" to "United in Diversity"? - Expectations, Foundations and Reality. The current situation in the Western Balkans Luisa Chiodi, Director, Osservatorio Balcani e Caucaso, Rovereto (TN) - Reading the Balkan ‘borderscapes’ in the post-1989 political and cultural discourses Ivana Trkulja, Associated researcher FP7 'Euborderscapes' Thursday 27 March 09:00-10:30 Panel IBetween Europeanization and Conditionality: The EU Integration of the Western Balkans Chair Roberto Belloni, Dept. of Sociology, University of Trento - Europeanization travels to the Western Balkans: enlargement, domestic obstacles and diverging reforms Arolda Elbasani, Jean Monnet Fellow, Robert Schuman Center, EUI - The Politics of EU Enlargement Revisited. What conditions matter in the EU’s South-Eastern enlargement? Dorian Jano, Lecturer, Marin Barleti University, Tirana - Building…
  • Data inizio Mercoledì, 26 Marzo 2014
  • Data fine Giovedì, 27 Marzo 2014
  • Luogo Trento
Mémorial de la Shoah organizza la Conferenza internazionale 10:30 - Introduction Walter Manoschek, Institut für Staatswissenschaft, Universität Wien. 11:00 - Politique nazie et acteurs locaux (1941-1945) Présidence Ivo Goldstein, historien, ambassadeur de Croatie en France - La communauté juive et l’antisémitisme dans le Royaume de Yougoslavie 1918-1941: entre nouvelle identité et loyauté contestée Milan Koljanin, Institut d’histoire contemporaine, Belgrade - La Shoah en Serbie Emil Kerenji, United States Holocaust Memorial Museum, Center for Advanced Holocaust Studies, Washington DC - La violence de masse des Ustaša contre Serbes, Juifs, et Roms en Croatie 1941-1945 Alexander Korb, Vienna Wiesenthal Institute/ University of Leicesters - Le sauvetage des Juifs en Bosnie-Herzégovine Eli Tauber, historien, conseiller culturel de la communauté juive de Sarajevo. 14:30 - Après 1945: la Shoah entre oubli et conflits de mémoire Présidence Xavier Bougarel, CNRS, Centre Marc Bloch, Berlin - Se souvenir d’oublier: le passé, le présent et l’avenir de…
  • Data inizio Domenica, 23 Marzo 2014
  • Data fine Domenica, 23 Marzo 2014
  • Luogo Parigi
Sabato, 22 Marzo 2014

Comico Civile Festival

Scritto da
A partire da sabato 25 gennaio ore 21.00, sotto la direzione artistica Roberto Caccavo e Saverio Tommasi organizzazione Magma Magnoprog Music and Arts Cinque appuntamenti imperdibili. Cinque scorci memorabili del nostro Bel Paese e non solo: storie intime, private, vite passate, per rileggere da prospettive diverse il presente e futuro. Cinque spettacoli da sorridere e ridere seriamente. Un festival che, dopo l’incredibile e inaspettato successo della prima edizione, continua a portare a Firenze eventi unici, coniugando la riflessione in un tempo storico a rischio tracollo e il piacere rivoluzionario di una risata a teatro! Quest’anno il Festival sarà accompagnato nel suo viaggio da gennaio a maggio da Banca Etica, che sostiene il progetto e Oxfam e FanPage.it. Ecco gli appuntamenti: 22 marzo ore 21:00 ALBERTO PAGLIARINO in POP ECONOMIX LIVE SHOW produzione Pop Economix, Banca Popolare Etica, Teatro Popolare Europeo e Il Mutamento Zona Castalia di Alberto Pagliarino, Nadia Lambiase…
  • Data inizio Sabato, 22 Marzo 2014
  • Data fine Sabato, 05 Aprile 2014
  • Luogo Firenze
Venerdì, 21 Marzo 2014

Afghanistan 2014

Scritto da
“Afghanistan 2014” è un progetto promosso dal Forum trentino per la Pace e i diritti umani, il Centro di Formazione alla Solidarietà Internazionale, Unimondo, 46°Parallelo e Caffè della Paix che intende focalizzare l'attenzione sull'Afghanistan durante un anno cruciale per il proprio futuro. Il prossimo 5 aprile l'Afghanistan sarà chiamato ad eleggere il nuovo Presidente e il nuovo governo. Un'occasione importante, anche in Italia, per discutere delle sorti di un paese che ci è stato raccontato solo come campo di battaglia e mai per la sua dimensione culturale, per la meraviglia dei suoi paesaggi o per le ambizioni degli uomini e delle donne che lo abitano. Con una serie di incontri il 21 e 25 marzo vorremmo approfondire l'attualità della politica afghana (l'uscita delle truppe internazionali e il difficile percorso di pacificazione in corso) e permettere anche una migliore conoscenza dei lati meno visibili di un paese che ci appare distante,…
  • Data inizio Venerdì, 21 Marzo 2014
  • Data fine Venerdì, 21 Marzo 2014
  • Luogo Trento
Giovedì, 16 Gennaio 2014

Sarajevo mon amour

Scritto da
Spettacolo teatrale di Claudia Pinelli a cura della Compagnia Sottosopra - Teatro alla ribalta nell'ambito della rassegna "Effetti Collaterali". Incasso a favore degli orfanotrofi di Sarajevo Lo spettacolo è suddiviso in sette quadri intervallati da altrettante coreografie, con lo scopo di portare alla luce le atrocità di una guerra tanto vicina a noi nel tempo e nello spazio. Viene raccontato di stupri di massa, di campi di concentramento di cui ci auguravamo non dover più sentir parlare, di gente privata della propria casa, dei propri figli, della propria dignità, di stragi commesse nei mercati, nelle piazze, nelle città, davanti agli occhi attoniti degli spettatori e di un'Europa incapace di intervenire. Sarajevo, Srebrenica, Mostar, città ora note per essere state sotto assedio per tre anni consecutivi, svelano il lato più oscuro dell'umanità, gridando con forza che oggi, in quella terra, c'è ancora bisogno di aiuti umanitari, ma ancor più di lavoro,…
  • Data inizio Giovedì, 23 Gennaio 2014
  • Data fine Venerdì, 24 Gennaio 2014
  • Luogo Milano