Il Museo della Cultura ebraica

Martedì, 19 Settembre 2017 Scritto da 

In occasione della Giornata europea della Cultura ebraica, il ministro Franceschini ha presentato la struttura che ospiterà il Museo della Cultura ebraica. A Ferrara sono pronti gli spazi dell'ex carcere e il via è previsto per il 13 dicembre prossimo con la mostra "Ebrei, una storia italiana, i primi mille anni". In quest’occasione verrà aperta una prima parte del Museo nazionale dell'ebraismo italiano e della Shoah con biblioteche e il centro di documentazione.
Tra il 2018 e il 2020 dovrebbe terminare la costruzione di altri cinque nuovi edifici (richiamo ai 5 libri della Torà), secondo il progetto vincitore di un concorso seguito alla legge istitutiva, che risale addirittura al 17 aprile 2003. Il museo si pone l'obiettivo di essere un polo culturale sull'ebraismo, di far conoscere la vita, il pensiero e la cultura ebraica italiana, di essere un luogo aperto e inclusivo, un laboratorio di idee e riflessioni. La mostra che lo apre a dicembre non è temporanea, ma prefigura la prima parte di ciò che esporrà il museo, di cui è stato presentato anche il logo, in concomitanza con la presentazione a Roma delle iniziative italiane per la Giornata europea della cultura ebraica, che domenica 10 settembre coinvolge 35 paesi.

Fonte: Repubblica