Il Nobel per la Pace all'ICAN

Giovedì, 12 Ottobre 2017 Scritto da 

Il premio Nobel per la Pace 2017 è stato assegnato all’organizzazione per il bando alle armi nucleari (Ican) con sede a Ginevra. Il presidente del Comitato per il Nobel, Berit Reiss-Andersen, ha sottolineato che il premio è stato assegnato all’ICAN per “il suo ruolo nel fare luce sulle catastrofiche conseguenze di un qualunque utilizzo di armi nucleari e per i suoi sforzi innovativi per arrivare a un trattato di proibizioni di queste armi”.

L’Ican, organizzazione non-profit nata nel 2007 in Australia, con sede a Ginevra e composta da 468 organizzazione in 101 Paesi, è stata determinante quando nel luglio scorso l’Onu ha adottato il nuovo trattato per la messa al bando delle armi nucleari, che entrerà in vigore non appena 50 Stati lo ratificheranno.

Il premio Nobel per la pace “è un messaggio agli Stati che hanno armi nucleari”, ha detto la direttrice esecutiva dell’Ican, Beatrice Fihn ed ha aggiunto “È un onore immenso, faccio fatica a descriverlo; è un premio importantissimo per tutti coloro che lavorano alla lotta contro le armi nucleari, un tributo ai sopravvissuti di Hiroshima e anche alle vittime dei test nucleari”.

 

Fonte: Rainews