Notizie

Venerdì, 26 Maggio 2017 14:38

La settimana del G7

Il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk prima dell'avvio del G7 a Taormina ha affermato che "l'obiettivo più importante sui migranti è mantenere il G7 unito sulla considerazione che l'immigrazione è una questione globale, e non regionale. Speriamo di poter convincere i nostri nuovi colleghi attorno al tavolo su questo punto". Restano divisioni di vedute tra alleati europei e gli Usa, in particolare sul clima e il commercio, mentre sulla lotta al terrorismo c'è una maggiore unità di intenti. A fare gli onori di casa, il premier Paolo Gentiloni, al suo primo G7 da primo ministro. Fonte: ANSAmed
Lunedì, 22 Maggio 2017 09:55

Il Salone del Libro

Giunto alla sua trentesima edizione, anche quest’anno il Salone del Libro di Torino apre una finestra sulle “Anime arabe” dando spazio agli scrittori e intellettuali che parlano "di libertà di espressione, di esilio e narrazioni contro-egemoniche, in un dialogo con l'Occidente". L'artista e storica dell'arte, Premio Unesco-Sharjah per la cultura araba, Bahia Shehab converserà con lo storico statunitense del mondo arabo, Mark LeVine, con il direttore generale di Amnesty International, Gianni Rufini, e al senatore Luigi Manconi, in un incontro sul tema della libertà di espressione e di ricerca in Egitto e nel mondo, dedicato a Giulio Regeni. Lo scrittore…
Mercoledì, 17 Maggio 2017 14:55

Ingresso Ue in programma di ricerca "Prima"

E’ arrivato l'ok degli ambasciatori dei paesi Ue alla partecipazione dell'Unione al progetto “Prima”. Si tratta del programma di cooperazione decennale tra paesi del Mediterraneo per la ricerca nell'agroalimentare. L'accordo politico, raggiunto lo scorso 11 aprile da Consiglio e Europarlamento, garantisce fondi per 220 milioni di euro che si aggiungono ai 200 già impegnati dai diciannove paesi aderenti (di cui 8 non Ue) al partenariato lanciato nel 2014 durante il semestre di presidenza italiana. Dopo il voto dell'Europarlamento e un passaggio formale in Consiglio, il programma potrà prendere avvio nel 2018 Fonte: ANSAmed
Lunedì, 15 Maggio 2017 10:20

Il festival di musica Gnaoua

Il festival di musica Gnaoua compie 20 anni. L'appuntamento, fissato dal 29 giugno al º luglio ad Essaouira, ichiamerà gli artisti di fama internazionale. Tra le star internazionali di questa edizione figurano Hindi Zahra, la voce di “Beautiful Tango”, capace di fondere inglese arabo e amazigh in una melodiosa coesistenza, Lucky Peterson, bluesman che spazia dal R&B al gospel al rock, il brasiliano Carlinhos Brown, percussionista che mescola i ritmi tropicali a quelli reggae, Bill Laurance, pianista jazz, compositore e anche arrangiatore dei Morcheeba. L'Africa è rappresentata da Rey Lema, pianista e chitarrista congolese, dagli algerini Gnawa Diffusion, che uniscono…
Al via un bando rivolto ai NEET marchigiani: formazione, esperienze di volontariato e orientamento al lavoro. Iscriviti gratuitamente entro il 5 giugno. Marche Solidali, il coordinamento delle organizzazioni marchigiane di cooperazione e solidarietà internazionale, insieme alla Regione Marche settore cooperazione allo sviluppo, pubblica l’invito a presentare candidature per la selezione di 15 giovani che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi di formazione professionale (NEET - Not in Education, Employment or Training), residenti nella regione Marche e iscritti al Programma Garanzia Giovani. I giovani selezionati avranno la possibilità di partecipare al Laboratorio “Cittadinanza globale e Lavoro”, da…
Emmanuel Macron è il nuovo presidente della Francia. Macron conquista il ballottaggio per le elezioni presidenziali con il 66,06% delle preferenze, contro il 33,94% della sfidante Marine Le Pen, ottenendo 20.703.631 voti, mentre la leader del Front National si è fermata a 10.637.183. Macron in tarda serata è arrivato sulla piazza del Louvre, nel cuore di Parigi, per parlare ai militanti che lo attendevano e per festeggiare il trionfo nel voto presidenziale. "Stasera la Francia ha vinto": queste le prime parole di Emmanuel Macron all'arrivo al Louvre, davanti all'enorme folla. "Chi diceva 'non è possibile' - ha aggiunto - non…
Martedì, 02 Maggio 2017 11:30

Festival Giornalisti del Mediterraneo

E’ giunto alla nona edizione il Festival Giornalisti del Mediterraneo e anche l'omonimo concorso con tre sezioni tematiche: terrorismo internazionale, diritti umani e Europa e turismo e marketing territoriale. Anche quest’anno il programma è vasto: il Festival si svolgerà in due momenti, a Bari, dal 23 al 26 maggio, dove si parlerà di temi legati all'etica dell'informazione, dell'impegno civile, del legame tra informazione e legalità, di tutela dei minori e ad Otranto, dal 5 al 9 settembre, si approfondiranno le questioni legate al Medio Oriente, Isis e Terrorismo. Si terrà, inoltre, il forum "Euro Mediterraneo: il ruolo dei mass media…
Mercoledì, 26 Aprile 2017 12:39

Migranti: morti nel Mediterraneo

Secondo le fonti dell’Organizzazione internazionale delle migrazioni (Oim) dall'inizio dell'anno 1.089 migranti e rifugiati sono morti nel Mediterraneo mentre cercavano di raggiungere l'Europa via mare. Nello stesso periodo (1 gennaio-23 aprile 2017), un totale di 43.204 migranti e rifugiati sono entrati via mare in Europa, l'80% dei quali in Italia (36.851) ed il resto in Spagna e in Grecia. Fonte: OIM
Lunedì, 24 Aprile 2017 14:32

Elezioni in Francia

Spariscono dal ballottaggio per l'Eliseo i partiti che hanno governato la Quinta repubblica, i socialisti e gli eredi dei neogollisti. La finale per guidare il paese nei prossimi cinque anni se la giocheranno Emmanuel Macron, centrosinistra liberal, e Marine Le Pen, estrema destra del Front National. Per la prima volta nella storia moderna della Francia, il candidato del partito che ha appena governato il Paese non arriva al secondo turno. Fonte: ANSAmed
Mercoledì, 19 Aprile 2017 15:15

Unesco: premio pace alla sindaca di Lampedusa

La giuria del Premio Houphouet-Boigny per la ricerca della pace dell'Unesco ha attribuito il prestigioso riconoscimento alla sindaca di Lampedusa Giuseppina Nicolini. Il riconoscimento è andato anche all'Ong francese SOS Méditerranée per aver salvato la vita a numerosi rifugiati e migranti e averli accolti con dignità. "Da quando è stata eletta sindaco nel 2012, Nicolini si è distinta per la sua grande umanità e il suo impegno costante nella gestione della crisi dei migranti e della loro integrazione dopo l'arrivo di migliaia di rifugiati sulle coste di Lampedusa e altrove in Italia", si legge nelle motivazioni. "Dedico questo premio a…