Notizie

Lunedì, 28 Ottobre 2013 00:00

Libano: emergenza umanitaria

Libano deve affrontare una grande emergenza umanitaria costituita dalla massa di rifugiati fuggiti dalla guerra. Nonostante la situazione in Libano è ora "di stabilità e sicurezza", il Paese si trova ad affrontare una grande emergenza umanitaria costituita dalla massa di rifugiati fuggiti dalla guerra. A tracciare un quadro della situazione, intervistato dall'ANSA, è il generale Paolo Serra, comandante di Unifil, la missione Onu che conta oltre 10.000 militari di diversi Paesi, tra cui 1.100 italiani, che ha tra gli altri compiti quello di monitorare la cessazione delle ostilità con Israele lungo la "Blue line". "Il problema sul terreno, afferma Serra,…
Lunedì, 14 Ottobre 2013 00:00

Marocco e abolizione della pena di morte

Grazie alla nuova Costituzione del 2011 che consacra il diritto alla vita e la creazione, l'abolizione della pena di morte è vicina. L'abolizione della pena di morte è oggetto di dibattito in Marocco da diversi anni. I tribunali marocchini continuano a pronunciare condanne capitali, anche se in realtà non vi è stata alcuna esecuzione dal 1993. Da allora il Regno osserva una moratoria di fatto. In realtà, Marocco intende abolire la pena di morte, lo ha confermato vicepresidente della Camera dei rappresentanti, Khadija Rouissi, in chiusura di un seminario sulla pena di morte nella regione Mena (Medio Oriente e Nord…
Lunedì, 07 Ottobre 2013 00:00

Egitto: continuano gli scontri

Almeno 45 persone sono rimaste uccise al Cairo ed altre cinque sono morte in diverse città a sud della capitale. E' salito il bilancio degli scontri della domenica di sangue ieri tra polizia e manifestanti pro-Morsi. Almeno 45 persone sono rimaste uccise al Cairo ed altre cinque sono morte in diverse città a sud della capitale, afferma un funzionario del ministero della Sanità. Gli scontri più violenti sono esplosi soprattutto al Cairo quando i Fratelli musulmani sono scesi in strada per contrastare i festeggiamenti organizzati dalle forze armate per il quarantesimo anniversario della guerra del 1973 contro Israele, quella conosciuta…
Mercoledì, 02 Ottobre 2013 00:00

Festival di Internazionale a Ferrara

L'intento del festival è quello di ricreare dal vivo un intero numero di Internazionale, con la presenza di giornalisti, scrittori e redattori che collaborano con il settimanale. Dal 4 al 6 ottobre si terrà la settima edizione di "Internazionale a Ferrara", una delle iniziative più significative del panorama culturale italiano. L'intento del festival è quello di ricreare dal vivo un intero numero di Internazionale, con la presenza di giornalisti, scrittori e redattori che collaborano con il settimanale. I giornalisti provenienti da Tunisia, Marocco ed Egitto parleranno di come i loro Paesi siano cambiati con le "rivolte arabe" in termini di…
Lunedì, 23 Settembre 2013 00:00

Mediterranean Coast Day

“Il Coastday rappresenta un’iniziativa di respiro internazionale che permetterà di accendere i riflettori sulle sfide del futuro in materia di gestione integrata delle zone costiere”. Difesa e gestione integrata della costa e definizione di una strategia comune europea sono i temi al centro del Mediterranean Coast Day, la manifestazione itinerante ospitata quest’anno dall’Emilia-Romagna. “Il Coastday rappresenta un’iniziativa di respiro internazionale che permetterà di accendere i riflettori sulle sfide del futuro in materia di gestione integrata delle zone costiere”, sottolinea l’assessore Gazzolo. “Si parlerà di contrasto all’erosione e di gestione dei sedimenti costieri e marini, delle conseguenze dei cambiamenti climatici e…
Lunedì, 16 Settembre 2013 00:00

I viaggi della speranza

Proseguono i viaggi della speranza di migranti verso le coste italiane. Continuano i viaggi della speranza di migranti verso le coste italiane. Dopo i trentasei nigeriani, tra i quali sei donne, soccorsi la scorsa notte dalla Guardia costiera a 40 miglia a sud di Lampedusa, e poi trasferiti nell'isola, ci sono stati altri arrivi. Mentre era ancora in corso il primo soccorso, è giunta un'altra segnalazione di una unità in difficoltà che è stata raggiunta da un pattugliatore e da una motovedetta della Guardia costiera a 75 miglia a sud-est di Lampedusa. A bordo vi erano 68 persone, di nazionalità…
Lunedì, 09 Settembre 2013 00:00

Assad e le armi chimiche

''Assad potrebbe evitare un attacco consegnando le sue armi chimiche alla comunità internazionale entro la settimana prossima''. Il premier Enrico Letta in una intervista alla Bbc a margine del forum Ambrosetti di Cernobbio ha detto che non concederà le sue basi militari ad un intervento americano in Siria privo di un mandato Onu. Più precisamente Letta ha risposto "è assolutamente chiaro che senza una autorizzazione delle Nazioni Unite, la nostra partecipazione attiva sarà impossibile". "So molto bene che l'Italia ha un chiaro quadro legale per partecipare a queste iniziative. Noi abbiamo bisogno di una autorizzazione delle Nazioni Unite. Siamo in…
Lunedì, 26 Agosto 2013 00:00

Catalogna: catena umana

L'Assemblea Nazionale Catalana (Anc) per il giorno della Diada, festa nazionale catalana, organizza la catena umana. L'obiettivo è quello di rivendicare il referendum sull'indipendenza. Una catena lunga 400 km, che mobiliterà oltre 300.000 persone da nord a sud della Catalogna, per rivendicare un referendum sull'indipendenza della regione entro il 31 maggio prossimo. E' quella che prepara l'Assemblea Nazionale Catalana (Anc), piattaforma costituita da municipi indipendentisti, enti, associazioni e partiti a favore della sovranità nazionale, per l'11 settembre prossimo, giorno della Diada, la festa nazionale catalana. Negli ultimi anni la Catalogna ha messo al centro del dibattito politico e culturale internazionale,…
Lunedì, 19 Agosto 2013 00:00

Migranti soccorsi a Lampedusa

A Lampedusa sbarca un gruppo di migranti: sono stati salvati dalla Guardia Costiera nel Canale di Sicilia. Settantasette migranti, tra i quali otto donne, sono stati soccorsi circa 40 miglia a sud di Lampedusa e portati sull'isola da una motovedetta della Guardia costiera. Diverse persone erano stipate su un piccolo gommone e poco prima della mezzanotte una di loro ha richiesto aiuto tramite un telefono satellitare alla Capitaneria di porto di Palermo. E' quindi intervenuta la motovedetta, coadiuvata dalla nave della Marina militare 'Foscari' che si trovava in navigazione nella zona. I migranti hanno dichiarato di provenire da Nigeria e…
Martedì, 13 Agosto 2013 00:00

Egitto: si cerca di evitare la forza

Al Cairo i manifestanti si preparano: i pro-Morsi presidiano sempre più numerosi gli accessi alle piazze. A causa di alta tensione tra i sostenitori del presidente destituito Morsi e le forze dell'ordine e l'esercito, il portavoce del Dipartimento di Stato Usa Marie Harf ha invitato tutte le parti ad evitare la forza. I 'ribelli' sono i tornati nelle strade, di fatto assediando la sede della Corte Costituzionale, poco dopo l'annuncio delle autorità giudiziarie sul prolungamento della detenzione del deposto presidente Mohamed Morsi. Resterà agli arresti per almeno altri 15 giorni. ''Se i dimostranti non faranno ricorso alla violenza speriamo di…