Notizie

Lunedì, 25 Novembre 2013 00:00

Siria: fissata la conferenza di pace

La conferenza di pace è una "missione di speranza". l'Onu spiegando che l'incontro sarà “una missione di speranza”. Dopo 32 mesi dall’inizio della guerra civile la conferenza di pace sulla Siria dovrebbe trovare una soluzione pacifica e risolvere il problema della distruzione dell'arsenale chimico siriano. I precedenti tentativi di portare il governo e l'opposizione siriana al tavolo dei negoziati erano falliti soprattutto a causa delle divergenze su chi dovrebbe rappresentare le due parti, e sull'eventuale partecipazione di potenze regionali come l'Iran e l'Arabia Saudita. E mentre la guerra civile continua, a Londra è stato pubblicato un rapporto scioccante dell'Oxford Research.…
Lunedì, 18 Novembre 2013 00:00

Mediterraneo: nuove politiche e il dialogo

"Mai come in questo momento il futuro della comunità euromediterranea è importante per l'identità di tutta l'Europa". Nonostante per l'integrazione euro-mediterranea sia importante la cultura, il cinema e l'istruzione universitaria, nei lavori della commissione Cultura dell'Assemblea parlamentare dell'Unione per il Mediterraneo (Upm) sono emerse altre priorità riguardo grandi crisi della regione, in particolare del conflitto siriano e della tragedia dei migranti. "Mai come in questo momento il futuro della comunità euromediterranea è importante per l'identità di tutta l'Europa", ha detto il vice ministro degli Esteri, Marta Dassu', intervenendo alla riunione a Montecitorio, presieduta dal deputato italiano Khalid Chaouki. "Se passa…
Lunedì, 11 Novembre 2013 00:00

Algeria: arrivo dei nuovi rifugiati

Continua il flusso di rifugiati provenienti dal Nord del Mali. I rifugiati attraversano il confine con l'Algeria nella speranza di trovare ospitalità. Le autorità algerine non sembrano frapporre formalità all'ingresso dei profughi, che poi si indirizzano verso le grandi città, dove sperano di sopravvivere grazie alla solidarietà della gente. Ancora non si hanno cifre ufficiali circa l'ampiezza del fenomeno che comunque sarebbe di dimensioni preoccupanti. I maliani si spostano per nuclei familiari e, spesso, sono le donne a chiedere l'elemosina davanti alle moschee o nelle piazze. Fonte: ANSAMed
Lunedì, 04 Novembre 2013 00:00

Kosovo: elezioni amministrative

Si vota per il rinnovo di sindaci e consigli comunali in tutti i 38 comuni del Kosovo, a nord e a sud del fiume Ibar. Si tratta di un voto storico visto che per la prima volta prendono parte alle elezioni anche i quattro comuni serbi del nord del Kosovo, in base all’accordo del 19 aprile tra Belgrado e Pristina, mediato dall’UE, sulla normalizzazione delle relazioni tra i due paesi, che continuano a non riconoscersi. Secondo l’accordo, i nuovi comuni costituiti con le elezioni potranno dar vita ad una “Associazione/Comunità delle municipalità serbe“, includendo comuni serbi del nord e del…
Lunedì, 28 Ottobre 2013 00:00

Libano: emergenza umanitaria

Libano deve affrontare una grande emergenza umanitaria costituita dalla massa di rifugiati fuggiti dalla guerra. Nonostante la situazione in Libano è ora "di stabilità e sicurezza", il Paese si trova ad affrontare una grande emergenza umanitaria costituita dalla massa di rifugiati fuggiti dalla guerra. A tracciare un quadro della situazione, intervistato dall'ANSA, è il generale Paolo Serra, comandante di Unifil, la missione Onu che conta oltre 10.000 militari di diversi Paesi, tra cui 1.100 italiani, che ha tra gli altri compiti quello di monitorare la cessazione delle ostilità con Israele lungo la "Blue line". "Il problema sul terreno, afferma Serra,…
Lunedì, 14 Ottobre 2013 00:00

Marocco e abolizione della pena di morte

Grazie alla nuova Costituzione del 2011 che consacra il diritto alla vita e la creazione, l'abolizione della pena di morte è vicina. L'abolizione della pena di morte è oggetto di dibattito in Marocco da diversi anni. I tribunali marocchini continuano a pronunciare condanne capitali, anche se in realtà non vi è stata alcuna esecuzione dal 1993. Da allora il Regno osserva una moratoria di fatto. In realtà, Marocco intende abolire la pena di morte, lo ha confermato vicepresidente della Camera dei rappresentanti, Khadija Rouissi, in chiusura di un seminario sulla pena di morte nella regione Mena (Medio Oriente e Nord…
Lunedì, 07 Ottobre 2013 00:00

Egitto: continuano gli scontri

Almeno 45 persone sono rimaste uccise al Cairo ed altre cinque sono morte in diverse città a sud della capitale. E' salito il bilancio degli scontri della domenica di sangue ieri tra polizia e manifestanti pro-Morsi. Almeno 45 persone sono rimaste uccise al Cairo ed altre cinque sono morte in diverse città a sud della capitale, afferma un funzionario del ministero della Sanità. Gli scontri più violenti sono esplosi soprattutto al Cairo quando i Fratelli musulmani sono scesi in strada per contrastare i festeggiamenti organizzati dalle forze armate per il quarantesimo anniversario della guerra del 1973 contro Israele, quella conosciuta…
Mercoledì, 02 Ottobre 2013 00:00

Festival di Internazionale a Ferrara

L'intento del festival è quello di ricreare dal vivo un intero numero di Internazionale, con la presenza di giornalisti, scrittori e redattori che collaborano con il settimanale. Dal 4 al 6 ottobre si terrà la settima edizione di "Internazionale a Ferrara", una delle iniziative più significative del panorama culturale italiano. L'intento del festival è quello di ricreare dal vivo un intero numero di Internazionale, con la presenza di giornalisti, scrittori e redattori che collaborano con il settimanale. I giornalisti provenienti da Tunisia, Marocco ed Egitto parleranno di come i loro Paesi siano cambiati con le "rivolte arabe" in termini di…
Lunedì, 23 Settembre 2013 00:00

Mediterranean Coast Day

“Il Coastday rappresenta un’iniziativa di respiro internazionale che permetterà di accendere i riflettori sulle sfide del futuro in materia di gestione integrata delle zone costiere”. Difesa e gestione integrata della costa e definizione di una strategia comune europea sono i temi al centro del Mediterranean Coast Day, la manifestazione itinerante ospitata quest’anno dall’Emilia-Romagna. “Il Coastday rappresenta un’iniziativa di respiro internazionale che permetterà di accendere i riflettori sulle sfide del futuro in materia di gestione integrata delle zone costiere”, sottolinea l’assessore Gazzolo. “Si parlerà di contrasto all’erosione e di gestione dei sedimenti costieri e marini, delle conseguenze dei cambiamenti climatici e…
Lunedì, 16 Settembre 2013 00:00

I viaggi della speranza

Proseguono i viaggi della speranza di migranti verso le coste italiane. Continuano i viaggi della speranza di migranti verso le coste italiane. Dopo i trentasei nigeriani, tra i quali sei donne, soccorsi la scorsa notte dalla Guardia costiera a 40 miglia a sud di Lampedusa, e poi trasferiti nell'isola, ci sono stati altri arrivi. Mentre era ancora in corso il primo soccorso, è giunta un'altra segnalazione di una unità in difficoltà che è stata raggiunta da un pattugliatore e da una motovedetta della Guardia costiera a 75 miglia a sud-est di Lampedusa. A bordo vi erano 68 persone, di nazionalità…