Rubriche

Mercoledì, 12 Luglio 2017 11:43

Anniversario del massacro di Srebrenica

Anche quest’anno ricordiamo il massacro di Srebrenica. Nel 22/mo anniversario del massacro di Srebrenica, migliaia di persone al cimitero-memoriale di Potocari hanno ricordato quello che è passato alla storia come "il più feroce massacro in Europa dai tempi del nazismo". L’11 luglio 1995 nella zona protetta di Srebrenica, che all’epoca era sotto la tutela delle Nazioni Unite, in pochi giorni oltre ottomila bosniaci musulmani - uomini, bambini e anziani, tutti maschi - sono stati barbaramente uccisi dai serbo bosniaci di Ratko Mladic e dalle "Tigri di Arkan" di Željko Ražnatović. Le fosse comuni sono 81 di cui solo 8 sono…
From 10th to 11th May was organised the conference “Research, evidence and policy learning for global education” by the Development Education Research Centre within the UCL Institute of Education (IOE), and the Global Education Network Europe (GENE). The conference was also supported by the Erasmus+ Project Schools for Future Youth. The overall aim of the conference was to demonstrate the contribution of evidence based research to policy development on global education. The specific objectives of the conference were: 1) share research from models of practice that demonstrate innovative approaches to global education; 2) promote current research on global education and…
Martedì, 04 Luglio 2017 10:19

Onu: nessun calo dei flussi da Libia

L'inviato speciale dell'Unhcr per il Mediterraneo centrale, Vincent Cochetel, ha ricordato che dall'inizio dell'anno 84.830 migranti e rifugiati sono giunti in Italia via mare con un aumento del 19% rispetto all'anno. L'Onu non prevede un calo del flusso misto di migranti e rifugiati che giungono in Europa via mare: "le indicazioni non denotano un rallentamento degli arrivi in Libia, il che significa che un più ampio numero di persone potrebbe continuare a provare di lasciare il paese tramite la rotta del Mediterraneo centrale”. Cochetel, ha sottolineato anche che “il flusso di migranti e rifugiati in Libia è misto e si…
Domenica, 25 Giugno 2017 12:27

Steve McCurry Icons

Steve McCurry Icons è il titolo della mostra alla Mole Vanvitelliana. Con oltre 100 scatti del più grande maestro della fotografia contemporanea si attraversano le più remote frontiere per conoscere un mondo destinato a grandi cambiamenti. Steve McCurry Icons vanta più di 130 scatti proponendo ai visitatori un viaggio simbolico nel complesso universo di esperienze e di emozioni che caratterizza le sue immagini. A partire dai suoi viaggi in India e poi in Afghanistan, da dove veniva Sharbat Gula, la ragazza che ha fotografato nel campo profughi di Peshawar in Pakistan e che è diventata una icona assoluta della fotografia…
Giovedì, 22 Giugno 2017 10:21

Il Refugee Food Festival

E’ “un ponte tra l’Europa e il resto del mondo”. Il Refugee Food Festival, lanciato da UNHCR e Food Sweet Food, riguarderà 13 città europee. Lo scopo è quello di dare ai giovani rifugiati l'opportunità di mostrare le proprie doti in cucina, creando opportunità di lavoro. Fra il 15 e il 30 giugno oltre 50 ristoranti europei apriranno le cucine a chef rifugiati da Paesi come l'Afghanistan, l'Eritrea, la Somalia, la Siria. Le città ospitanti saranno Parigi, Bruxelles, Madrid, Atene, Amsterdam, Firenze, Roma, Milano, Bari, Marsiglia, Bordeaux, Lione e Lille. L'iniziativa è nata un anno fa in Francia con il…
Venerdì, 09 Giugno 2017 09:52

The Global Education Innovation Award

The Global Education Innovation Award support innovative Global Education. The best five ideas in Europe will win 10.000 Euro. Deadline for applying 31st July. GENE – Global Education Network Europe – wishes to recognise the importance of innovation in Global Education through its Global Education Innovation Award. The award is intended to benefit Global Education projects that bring about positive change and opens peoples’ eyes and minds to the realities of the world, locally and globally. It promotes Global Education initiatives that can bring about this change through creativity, participation, direct action, synergies and innovation, and to ultimately inspire public…
In Ancona, lo scorso l'11 e il 12 maggio, si è svolto il seminario organizzato nell’ambito del progetto “Global Schools”. Regione Marche in collaborazione con Provincia Autonoma di Trento, CFSI - Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale, e CVM - Comunità Volontari per il Mondo, ha organizzato il seminario intitolato “EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA GLOBALE: Sfide e opportunità per le Autorità Locali”, ponendo l’accento sull’Educazione alla Cittadinanza Globale (ECG) e sulla visione politica e di governance a vari livelli: europeo, nazionale e locale. Si è discusso delle politiche educative e dello sviluppo, delle questioni trasversali che riguardano contemporaneamente l’istruzione formale…
La Giornata Mondiale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa si festeggia l’8 maggio di ogni anno, la data in cui nacque Henry Dunant, il fondatore della Croce Rossa. L'obiettivo delle celebrazioni di questa giornata è quello di avvicinare la cittadinanza al movimento della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa e far conoscere quali sono le attività svolte dai Volontari per la popolazione. La Croce Rossa Italiana, in virtù delle convenzioni internazionali e in forza delle leggi nazionali dispone tra le sue componenti, per l'assolvimento dei compiti di emergenza del tempo di pace e di guerra, di un Corpo Militare…
Per contrastare la diffusione, soprattutto tra i giovani e in Rete, del linguaggio dell’odio e della xenofobia è disponibile online sul portale della Regione Emilia Romagna il manuale “Media education, comunicazione interculturale e Hate speech”. Si tratta di uno strumento operativo destinato principalmente adeducatori e insegnanti, che in questo volume possono trovare idee, suggerimenti ed esempi concreti per affrontare il tema, in classe e non solo. Il manuale è stato realizzato all’interno di BRICkS, progetto europeo sul contrasto ai discorsi d’odio, agli stereotipi e a supporto della corretta informazione. Ha ricevuto dunque il contributo dei promotori italiani del progettoCospe Onlus,…
A sessant'anni dalla firma del Trattato di Roma che ha avviato la costruzione dell'Unione Europea, una coalizione di associazioni, movimenti sociali, sindacati si mobilita, dal 23 al 25 marzo, per salvare il sogno di vera Unione, patrimonio comune fatto di conquiste sul terreno dei diritti, della democrazia, della pace, della sostenibilità ambientale. “Un'altra Europa è necessaria, urgente e possibile e per costruirla dobbiamo agire. Denunciare le politiche che mettono a rischio la sua esistenza, esigere istituzioni democratiche sovranazionali effettivamente espressione di un mandato popolare e dotate di risorse adeguate, il rispetto dei diritti sanciti dalla Carta dei Diritti Fondamentali, difendere…