Rubriche

Lo scorso l’8 e il 9 settembre a Senigallia si è volto l’XI Seminario Internazionale di Educazione Interculturale “Sostenibilità e Sviluppo Umano. Nuovi curricoli per il cittadino globale del XXI secolo”. Il Seminario ha focalizzato l’attenzione sull’Agenda dell’ONU 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, sul Documento Pedagogico dell’UNESCO sull’”Educazione alla Cittadinanza globale” ed infine sul Documento del Consiglio d’Europa titolato “Competenze per una cultura della democrazia”. Senza dubbio il Seminario ha favorito un clima culturale orientato alla costruzione di una cittadinanza planetaria, attiva e responsabile quale mission della scuola del terzo Millennio attraversata dall’ineludibile innovazione didattico-metodologica. In quest’occasione esperti di fama…
Martedì, 19 Settembre 2017 11:27

Il Museo della Cultura ebraica

In occasione della Giornata europea della Cultura ebraica, il ministro Franceschini ha presentato la struttura che ospiterà il Museo della Cultura ebraica. A Ferrara sono pronti gli spazi dell'ex carcere e il via è previsto per il 13 dicembre prossimo con la mostra "Ebrei, una storia italiana, i primi mille anni". In quest’occasione verrà aperta una prima parte del Museo nazionale dell'ebraismo italiano e della Shoah con biblioteche e il centro di documentazione. Tra il 2018 e il 2020 dovrebbe terminare la costruzione di altri cinque nuovi edifici (richiamo ai 5 libri della Torà), secondo il progetto vincitore di un…
“Vi prego di trattarli come esseri umani” è l’invocazione di Mussie Zerai, il prete candidato al premio Nobel per la pace, che da anni è un punto di riferimento per la comunità eritrea italiana, inviata per SMS al ministro dell’Interno Minniti questa mattina da Piazza Indipendenza a Roma, scenario di una guerriglia urbana contro migranti eritrei e somali che da giorni occupano la piazza poco lontana dalla stazione Termini. “La prego d’intervenire, la polizia sta usando la forza per sgomberare le persone anche dalla piazza, ma queste persone non hanno dove andare”, ha scritto Mussie al ministro Minniti mentre Piazza…
Finalmente il Parlamento tunisino ha approvato la legge sull’eliminazione della violenza sulle donne. Per decenni le donne tunisine, sostenute dalle organizzazioni per i diritti umani nazionali e internazionali hanno combattuto per porre fine alla violenza di mariti, parenti ed estranei. La legge definisce violenza contro le donne “ogni aggressione fisica, psicologica, sessuale o economica basata sulla discriminazione tra i due sessi” così come “la minaccia di tale aggressione”, “la privazione dei diritti e delle libertà, sia in pubblico che in luoghi privati”. La legge nuova legge introduce nuovi reati come le molestie sessuali in pubblico, prevede pene più pesanti per…
Lunedì, 07 Agosto 2017 09:51

Sbarchi in Sicilia

Il sindacato di polizia Sap ha preso di nuovo posizione sull’emergenza sbarchi mentre il segretario nazionale Gianni Tonell ha parlato di una pianificazione degli sbarchi in Sicilia nei fine settimana come “prova di accordi informali tra governo e Ong. In realtà, si tratta di passaggi che riguardano l’accordo informale tra il governo e Ong, in quanto le operazioni non prevedono il solo soccorso in mare, ma una serie di tante altre incombenze, tra cui identificazione, fotosegnalamento, prima visita medica, screening sanitario, schede di provenienza, incontro con mediatori culturali, individuazione degli alloggi, noleggi di pullman per il trasporto nelle varie città…
Mercoledì, 12 Luglio 2017 11:43

Anniversario del massacro di Srebrenica

Anche quest’anno ricordiamo il massacro di Srebrenica. Nel 22/mo anniversario del massacro di Srebrenica, migliaia di persone al cimitero-memoriale di Potocari hanno ricordato quello che è passato alla storia come "il più feroce massacro in Europa dai tempi del nazismo". L’11 luglio 1995 nella zona protetta di Srebrenica, che all’epoca era sotto la tutela delle Nazioni Unite, in pochi giorni oltre ottomila bosniaci musulmani - uomini, bambini e anziani, tutti maschi - sono stati barbaramente uccisi dai serbo bosniaci di Ratko Mladic e dalle "Tigri di Arkan" di Željko Ražnatović. Le fosse comuni sono 81 di cui solo 8 sono…
From 10th to 11th May was organised the conference “Research, evidence and policy learning for global education” by the Development Education Research Centre within the UCL Institute of Education (IOE), and the Global Education Network Europe (GENE). The conference was also supported by the Erasmus+ Project Schools for Future Youth. The overall aim of the conference was to demonstrate the contribution of evidence based research to policy development on global education. The specific objectives of the conference were: 1) share research from models of practice that demonstrate innovative approaches to global education; 2) promote current research on global education and…
Martedì, 04 Luglio 2017 10:19

Onu: nessun calo dei flussi da Libia

L'inviato speciale dell'Unhcr per il Mediterraneo centrale, Vincent Cochetel, ha ricordato che dall'inizio dell'anno 84.830 migranti e rifugiati sono giunti in Italia via mare con un aumento del 19% rispetto all'anno. L'Onu non prevede un calo del flusso misto di migranti e rifugiati che giungono in Europa via mare: "le indicazioni non denotano un rallentamento degli arrivi in Libia, il che significa che un più ampio numero di persone potrebbe continuare a provare di lasciare il paese tramite la rotta del Mediterraneo centrale”. Cochetel, ha sottolineato anche che “il flusso di migranti e rifugiati in Libia è misto e si…
Domenica, 25 Giugno 2017 12:27

Steve McCurry Icons

Steve McCurry Icons è il titolo della mostra alla Mole Vanvitelliana. Con oltre 100 scatti del più grande maestro della fotografia contemporanea si attraversano le più remote frontiere per conoscere un mondo destinato a grandi cambiamenti. Steve McCurry Icons vanta più di 130 scatti proponendo ai visitatori un viaggio simbolico nel complesso universo di esperienze e di emozioni che caratterizza le sue immagini. A partire dai suoi viaggi in India e poi in Afghanistan, da dove veniva Sharbat Gula, la ragazza che ha fotografato nel campo profughi di Peshawar in Pakistan e che è diventata una icona assoluta della fotografia…
Giovedì, 22 Giugno 2017 10:21

Il Refugee Food Festival

E’ “un ponte tra l’Europa e il resto del mondo”. Il Refugee Food Festival, lanciato da UNHCR e Food Sweet Food, riguarderà 13 città europee. Lo scopo è quello di dare ai giovani rifugiati l'opportunità di mostrare le proprie doti in cucina, creando opportunità di lavoro. Fra il 15 e il 30 giugno oltre 50 ristoranti europei apriranno le cucine a chef rifugiati da Paesi come l'Afghanistan, l'Eritrea, la Somalia, la Siria. Le città ospitanti saranno Parigi, Bruxelles, Madrid, Atene, Amsterdam, Firenze, Roma, Milano, Bari, Marsiglia, Bordeaux, Lione e Lille. L'iniziativa è nata un anno fa in Francia con il…