Rubriche

Martedì, 06 Settembre 2016 02:00

Tunisi: Festival del Film dei Diritti dell'Uomo

Dal 6 al 10 settembre torna in Tunisia l'appuntamento con il Festival Internazionale del Film dei Diritti dell'Uomo (Human Screen Festival 2016), giunto quest'anno alla sua 4/a edizione. Quest’anno è prevista la proiezione anche nelle carceri e un nuovo comitato direttivo guidato dal critico cinematografico Kamel Ben Ouanes. Come ogni anno il Festival si svolgerà a Tunisi ma alcune proiezioni sono previste anche in altre città del Paese. In competizione 13 lungometraggi e 12 corti provenienti da quattro continenti, incentrati su due temi quasi imposti dall'attualità: terrorismo e condizione femminile. Tre i premi che verranno assegnati, miglior film, miglior corto…
Giovedì, 01 Settembre 2016 02:00

Clima: il riscaldamento globale

Lo sapevamo già che il nostro pianeta si sta riscaldando a un ritmo velocissimo. I cambiamenti climatici hanno portato i periodi molto caldi. In effetti, anche quest’anno è stato raggiunto un record mensile di temperatura, qualificando luglio come il mese più caldo da quando sono iniziate le rilevazioni strumentali della temperatura nel 1880. A lanciare l'allarme è la Nasa, secondo cui è improbabile che si riesca a mantenere l'aumento della temperatura globale entro il limite di 1,5-2 gradi come concordato alla Cop 21 di Parigi. E Gavin Schmidt, coordinatore dei climatologi dell'agenzia americana sottolinea che “c’è il 99% di probabilità"…
Lunedì, 08 Agosto 2016 02:00

Il Rossini Opera Festival

Il Rossini Opera Festival, giunto alla sua XXXVII edizione, si apre all’Adriatic Arena di Pesaro. Sarà “La Donna del Lago” di Gioacchino Rossini ad inaugurare oggi alle 20 il Rossini Opera Festival. L’opera, diretta da Michele Mariotti vedrà protagonista lo straordinario tenore di Lima Juan Diego Florez, che il 19 agosto in “Flórez 20” sempre all’Adriatic Arena, festeggerà il proprio ventennale al Rof. Domani seguirà “il Turco in Italia” diretto da Speranza Scappucci al Teatro Rossini, e qui ancora il 10 agosto “Ciro in Babilonia”, diretto da Jader Bignamini, con Ewa Podles nel ruolo di Ciro. Come sempre nel Rof…
Il 27 luglio a Roma, presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, si terrà la presentazione del nuovo Sistema Italiano di Cooperazione allo Sviluppo. Negli ultimi tempi la Cooperazione allo Sviluppo italiana è stata oggetto di un importante processo di riforma che ha dato vita ad una nuova impostazione istituzionale mirata a renderne più efficiente il funzionamento e ad incrementare la coerenza delle politiche di Cooperazione. Questo nuovo sistema si caratterizza per la guida nella definizione delle politiche da parte del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dall’istituzione di un’Agenzia per la Cooperazione allo Sviluppo…
In seguito ad un'inchiesta giornalistica che svelava l'arrivo di un carico di 2.500 tonnellate di rifiuti provenienti dall'Italia, Marocco ha vietato l’importazione dei rifiuti. Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna inquinamento Greenpeace Italia ha sollevato nuovi interrogativi sul caso della "zbel taliania", la spazzatura italiana arrivata nei giorni scorsi nei porti marocchini e bloccata al momento dalle proteste degli ambientalisti e della società civile. Greenpeace Italia aveva scritto al ministro dell’Ambiente Galletti per chiedere chiarimenti sulla natura dei rifiuti, ma senza ricevere risposta mentre il Consiglio dei ministri riunito a Rabat ha deciso che non sarà più possibile smaltire rifiuti di…
Ratifica dell’accordo di Parigi, qualità dell’aria, economia circolare, sono questi i temi principali discussi questa mattina a Lussemburgo nel corso del Consiglio dei Ministri Ambiente a cui ha preso parte, per il Governo Italiano, il Sottosegretario all’Ambiente, Silvia Velo. Nel corso della riunione la Commissione ha accelerato la presentazione della proposta di Decisione per la conclusione dell’accordo di Parigi concluso nel dicembre 2015. Gli Stati membri hanno sottolineato l’importanza di concludere il processo di ratifica dell’accordo, confermando la volontà politica dell’UE di implementare l’accordo e, con esso, gli impegni concordati per ridurre del 40% le emissioni entro il 2030. Il…
Si svolgeranno da giugno a settembre in Piemonte, Umbria e a Lampedusa i campi estivi per i diritti umani di Amnesty International Italia, dedicati ai diversi temi di preoccupazione per l'organizzazione, tra cui discriminazione, tortura e diritti di migranti, richiedenti asilo e rifugiati. Una vacanza diversa, per riflettere sui diritti umani, su come contribuire al loro rafforzamento, sulle ragioni dell'attivismo sarà possibile: - dal 12 al 18 giugno presso la Casaalpina a Sant'Anna di Valdieri (CN) per ragazzi dai 14 ai 19 anni d'età; - dal 30 luglio al 5 agosto presso il centro "La buona terra" a Passignano (PG)…
Mercoledì, 01 Giugno 2016 02:00

Guida alla musica dei Balcani e del Caucaso

La musica diventa la vera protagonista. Nell’ultimo libro Gianluca Grossi racconta dell’Europa dell’Est e delle regioni occidentali dell'Asia in quanto delle realtà musicali più affascinanti ed eterogenee del pianeta. In queste zone “convergono numerosi generi, figli di culture diversissime fra loro, influenzate da Occidente e Oriente. Eppure ne sappiamo poco, o nulla, ma non è mai troppo tardi per superare quest'impasse e scoprire che anche i paesi dei Balcani e del Caucaso hanno molto da dare e comunicare, avendo conferito i natali ad artisti talentuosi e innovativi in grado di realizzare capolavori che nulla hanno da invidiare ai titoli più…
Il Pulmino Verde è un’idea che parte da quattro giovani studenti universitari con l'obiettivo di “abbattere i confini che limitano l'agire dell'Essere Umano”. L’obiettivo principale del Pulmino Verde è quello di prestare aiuto nel Eko Refugee Camp, situato nell'area tra Idomeni e Polykastro, in Grecia. Ad oggi la situazione è drammatica. Solo nell'area di Idomeni/Polykastro attendono la riapertura dei confini più di 12.000 persone (Dati UNHCR, 02/04/2016) bloccate senza la possibilità di continuare il loro viaggio. Il progetto è partito dopo il ritorno di Fernanda Zanantonio dall'Erasmus in Slovenia, dove ha avuto la possibilità nel periodo invernale di recarsi nei…
Mercoledì, 04 Maggio 2016 02:00

Giornata mondiale della libertà di stampa

In occasione della Giornata mondiale della libertà di stampa il Segretario-Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, e il Direttore Generale dell’UNESCO, Irina Bokova, hanno sottolineato l’importanza della libertà di stampa, un diritto sancito nell’articolo 19 della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, quale valore “essenziale alla costruzione di una di una società libera e democratica”. Si tratta, dunque, di un diritto fondamentale, “prerequisito per la protezione e la promozione di tutti gli altri diritti umani”. In realtà, questi diritti non sono sempre rispettati e soltanto negli ultimi dieci anni più di 600 giornalisti sono stati assassinati. Inoltre, ancora troppi lavoratori nel…