Rubriche

Martedì, 26 Gennaio 2016 02:00

Presi a Caso

Dopo l'anteprima a Villadose (Rovigo) il 25 Aprile 2015 a 70 anni esatti dall'evento narrato, arriva la presentazioni del dvd di Presi a Caso, il documentario di Alberto Gambato e Laura Fasolin. Il documentario Presi a Caso, degli autori rodigini Alberto Gambato e Laura Fasolin, narra la storia di un eccidio nazista sconosciuto a livello nazionale: una storia che ha lasciato in dote un 25 aprile 1945 molto amaro ai due comuni polesani di Ceregnano e Villadose. Per essi la Liberazione assume da allora il volto commemorativo di ingenti perdite umane, nell'ultimo giorno di guerra e nel primo di una…
Ecco alcune delle buone notizie del 2015 ottenute grazie all'impegno di chi sta dalla parte dei diritti umani. Amnesty International racconta delle 12 buone notizie che vanno dalle comunità risarcite dalle multinazionali al rilascio di prigionieri di coscienza, dai passi avanti verso l'abolizione della pena di morte alla libertà di espressione. Gennaio, Nigeria - Il 7 gennaio la Shell ha accettato di risarcire la comunità di Bodo, nel delta del fiume Niger, devastata dal 2008 da due fuoriuscite di petrolio. Un'azione legale promossa nel 2011 nel Regno Unito dalla comunità di Bodo ha costretto la compagnia petrolifera a una conciliazione…
Giovedì, 24 Dicembre 2015 02:00

Siria, Msf distribuisce kit per inverno

Le équipe di Medici Senza Frontiere (MSF) sono riuscite a portare aiuti necessari a migliaia di persone nella città di Aleppo in Siria. La popolazione sta entrando nel quinto inverno di guerra civile 5.200 kit invernali e igienici hanno aiutato le famiglie sfollate. Ulteriori 2.600 kit verranno consegnati nei prossimi giorni. I kit sono stati distribuiti in base alle esigenze di ogni famiglia e comprendono vestiti invernali, coperte, teloni e corde, taniche, torce e diversi prodotti per l'igiene. MSF gestisce sei strutture sanitarie in Siria settentrionale, e supporta direttamente più di 150 postazioni sanitarie e ospedali in tutto il paese,…
Venerdì, 18 Dicembre 2015 02:00

Claudio Magris: "Non luogo a procedere"

"Non luogo a procedere" è l’ultimo titolo del romanzo di Claudio Magris pubblicato da Garzanti Libri. Il romanzo narra di una delle rimozioni più pesanti del Novecento italiano, quella della “Risiera di San Sabba”. Si tratta di un campo di sterminio che sorse durante la Seconda guerra mondiale a Trieste. E come sostiene Magris, “è una rimozione che continua ancora oggi, nonostante i responsabili di quella tragedia siano morti e sepolti e nonostante il riconoscimento seppure tardivo da parte della storiografia ufficiale come luogo della memoria. Andateci a Trieste e ne avrete l'immediata percezione”. La narrazione di Magris viaggia tra…
Mercoledì, 09 Dicembre 2015 02:00

Le emissioni di C02

All’inizio della seconda settimana di lavori alla Conferenza mondiale sul clima delle Nazioni Unite (Cop 21) di Parigi è stata diffusa la notizia sulle emissioni di CO2. Secondo uno studio inglese, le emissioni di CO2 potrebbero scendere dello 0,6 per cento nel 2015. In realtà, le emissioni globali di CO2 si sono stabilizzate nel corso del 2014 e quest’anno dovrebbero registrare un leggero calo, nell’ordine dello 0,6 per cento. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Nature Climate Change” non è affatto detto che il 2015 sarà ricordato come l’anno del “picco di emissioni”, succeduto cioè da un calo stabile…
Lunedì, 30 Novembre 2015 02:00

Conferenza sul Clima delle Nazioni Unite

Oggi, a Parigi si apre la 21esima Conferenza sul Clima delle Nazioni Unite (Cop21) che si pone l'obiettivo di siglare un accordo storico che limiti il riscaldamento climatico per evitare una catastrofe ambientale irreversibile. Il presidente francese Francois Hollande con il segretario generale dell'Onu Ban Ki-Moon accoglieranno alle 11 di stamattina, fra gli altri, Barack Obama, Xi Jinping, Vladimir Putin e Narendra Modi. L'accordo che la comunità internazionale è chiamata a definire punta a limitare il riscaldamento globale a 2 gradi rispetto ai livelli dell'era pre-industriale. Verrà lanciato da Barack Obama la Mission Innovation, un'iniziativa con cui 19 si impegneranno…
Giovedì, 26 Novembre 2015 02:00

Galleria artistica a cielo aperto

Grazie al progetto “Morandi a colori” la periferia di Tor Sapienza a Roma riprende vita. Si tratta del progetto realizzato con la collaborazione dei Centri Culturali Municipali “Michele Testa” e Giorgio Morandi”, nato nell'ambito di Tor Sapienza "Quartiere d'Arte". Il progetto è dedicato al Complesso Abitativo Ater di Viale Morandi, uno dei luoghi forse più “bui” del quartiere di Tor Sapienza. Il progetto mira a trasformare il quartiere in un grande centro culturale e sociale in grado di ospitare manifestazioni, mostre e soprattutto infondere speranza ai suoi abitanti. Infatti, diverse piazzette, anfiteatri e spazi verdi sono stati trasformati e valorizzati…
Martedì, 17 Novembre 2015 02:00

Mondo

No, questo mondo non è una finzione, non è solo la valle di prova e di passaggio a un mondo migliore e eterno, ma è uno dei mondi eterni, bellissimo e gioioso, e che noi non solo possiamo, ma dobbiamo fare più bello e più gioioso per chi ci vive con noi e per chi ci vivrà dopo di noi. Lev Tolstoj, Diari, 1847-1910 (postumo, 1928/58)
Martedì, 10 Novembre 2015 02:00

Liguria Zero Emission

WWF Italia ed Enea organizzano la Conferenza di presentazione dello studio “Liguria Zero Emission: proposte per un modello di sviluppo regionale eco-sostenibile – Le opportunità per economia, occupazione e ambiente”. L’evento, che si terrà a Roma il 20 novembre, è un’iniziativa gratuita ed aperta a tutti cittadini. La conferenza ha lo scopo di approfondire le opportunità offerte dalla transizione dall’attuale modello di sviluppo, focalizzato sull’utilizzo dei combustibili fossili, a un modello “green”basato su un uso efficiente delle risorse in grado di valorizzare i criteri dell’economia circolare e lo sviluppo di soluzioni eco-innovative. L’idea è quella di proporre e adottare il…
Giovedì, 22 Ottobre 2015 02:00

Ramallah: festival del cinema internazionale

Si è conclusa a Ramallah la settimana dedicata al cinema internazionale e mediorientale creata da Film Lab, un'organizzazione non-profit palestinese. "Days of Cinema", il titolo del festival, ha dato la possibilità al pubblico dei Territori di visionare una serie di pellicole slegate dalle grandi produzioni occidentali e internazionali, in favore di film concettuali e d'essai. Il festival è stato patrocinato da diverse istituzioni locali e internazionali, tra cui il British Council, la Qattan Foundation, l'Unione Europea e la Biennale di Berlino. Fonte: ANSAmed