Rubriche

Martedì, 21 Ottobre 2014 00:00

Iraq: nuovo rapporto di Amnesty International

Amnesty International ha pubblicato il rapporto"Impunità assoluta: il potere delle milizie in Iraq". Il rapporto “contiene agghiaccianti resoconti di attacchi settari compiuti dalle sempre più potenti milizie sciite a Baghdad, Samarra e Kirkuk, apparentemente per vendicare attacchi del gruppo armato che si definisce Stato islamico. Decine di corpi non identificati sono stati rinvenuti in tutto il paese, ammanettati e con fori di proiettili alla nuca, seguendo uno schema di uccisioni deliberate nello stile di un'esecuzione”. Come sostiene Donatella Rovera, alta consulente per la risposta alle crisi di Amnesty International, "dando il suo assenso alle milizie che continuano a commettere questi…
Lunedì, 06 Ottobre 2014 00:00

La città di legno

“Kustendorf”? E’ il villaggio che ospita l’evento annuale “Küstendorf Film and Music Festival”, ovvero il Festival internazionale cinematografico e musicale dedicato ai futuri creatori cinematografici e ai grandi del film d’autore moderno durante il quale competono film e musica provenienti da tutto il mondo. Ma non è del festival che vogliamo raccontare ma del villaggio, molto particolare! Il villaggio “Kustendorf” o “Drvengrad” è un villaggio molto particolare. Voluto dal regista serbo Emir Kusturica nel 2003, in ricordo della sua città natale Sarajevo che lasciò durante la guerra, nel 2005 è stato premiato con il riconoscimento europeo per l’architettura “Philippe Routier”.…
Volete conoscere la civiltà contadina e la cultura grika nella nostra penisola? Basta visitare la Casa - Museo della città di Calimera che rappresenta un punto di incontro con la cultura della Grecìa Salentina. Il museo è suddiviso in diversi ambienti organizzati a tema. A spiegare meglio la storia e la cultura grika è il responsabile del museo Silvano Palamà, nonché il presidente di Ghetonìa. Come spiega Palamà, la campagna è quella che ha conservato meglio i termini griki come ad es. ciclo dell’anno, strumenti di lavoro, nomi delle piante e degli animali. In effetti, la campagna è stata teatro…
Lunedì, 08 Settembre 2014 00:00

Chocomobile Tour è iniziata!

Con il “Chocomobile Tour” proponiamo un momento di dolcezza ma anche di impegno e la tutela nei confronti dei coltivatori di cacao. Negli ultimi anni il mercato dei prodotti di cioccolato è in piena espansione e molti coltivatori di cacao e lavoratori del Sud del mondo vivono ancora in condizioni di povertà assoluta. I salari e lo sfruttamento dei bambini sono ingiustificabili! Così, per tutelare i coltivatori di cacao contro lo sfruttamento si chiede alle aziende del cioccolato di adottare misure responsabili per migliorare la vita e le condizioni di lavoro dei coltivatori di cacao, comprese le pratiche agricole sostenibili…
Il 23 agosto scorso si è celebrata la “Giornata Internazionale per la Commemorazione del Commercio degli Schiavi e della sua abolizione”. Lo scopo della Giornata è di imprimere nella memoria di tutti i popoli il ricordo della tragedia del commercio degli schiavi e valutare le cause storiche, le modalità e le conseguenze della tragedia in Africa, Europa, America e Caraibi. Nonostante l’art.5 della la Carta dei diritti dell’uomo vieti espressamente la tratta degli esseri umani, secondo fonti dell’Unicri, le nuove forme di schiavitù riguardano oggi circa 21 milioni di persone, l’80 per cento delle quali donne e minori. “A condurre…
Lunedì, 11 Agosto 2014 00:00

Una vacanza alternativa

Una vacanza alternativa Le vacanze sono arrivate e il desiderio di viaggiare aumenta. Mare, montagna, città o qualcosa di alternativo? Sono molte le proposte che riceviamo ma sicuramente una delle più rilassanti ed interessanti riguarda il contatto con la natura. In questo caso da valutare è la proposta di WWOOF, World Weid Opportunities on Organic Farms, ovvero di un'associazione nata con lo scopo di permettere agli iscritti la possibilità di sperimentare un nuovo modo di viaggiare e di avvicinarsi ad uno stile di vita biologico e biodinamico. Il WWOOF offre la possibilità in tutto il mondo di lavorare come volontari…
Anche quest’anno, dal 30 agosto al 6 settembre, Ancona ospiterà il Festival Internazionale Adriatico Mediterraneo 2014. Da sempre porta d’Oriente, Ancona, insieme a Senigallia, ospiterà gli artisti, musicisti, intellettuali e registi provenienti da diversi paesi del mediterraneo. Il punto di partenza e di arrivo è il dialogo tra culture, lo scambio e il confronto tra popoli e culture. Tutto ciò attraverso eventi culturali, danza, musica, teatro, incontri, esposizioni e cinema. Per il 2014 Adriatico Mediterraneo viaggia insieme alla Macroregione Adriatico Ionica, seguendone l’evoluzione e interrogandosi sui temi portanti di un’Europa che guarda a sud e ad est. L’inaugurazione del festival…
In occasione del centenario dello scoppio della Prima Guerra Mondiale la capitale della Bosnia ed Erzegovina ha organizzato una serie di incontri, manifestazioni e mostre fotografiche. La fondazione “Sarajevo srce Evrope” – “Sarajevo cuore d’Europa” ricorda i 100 anni dal giorno dell’uccisione dell’erede al trono asburgico Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este e di sua moglie Sofia. Con due colpi di pistola, Gavrilo Princip, il nazionalista serbo, uccise sia l'erede al trono che sua moglie. Infatti, il gesto fu assunto dal governo di Vienna come il casus belli che diede formalmente inizio alla prima guerra mondiale. Dopo appena un mese dall'uccisione della coppia,…
Lunedì, 30 Giugno 2014 00:00

La nuova “Capitale verde”

Lubiana, la capitale slovena, ha vinto il titolo di “Capitale verde europea 2016”. E’ riuscita a battere i finalisti come Germania, Olanda, Norvegia e Svezia. La nuova ”Capitale verde” ha fatto valere la sua carta vincete, ovvero la sua strategia di sostenibilità ('Vision 2025'), che prevede un approccio integrato alla gestione dell'ambiente mettendo insieme il programma di tutela ambientale, il piano di mobilità sostenibile, il piano d'azione per l'energia sostenibile e la strategia per l'elettromobilità. Senza dubbio si tratta di un grande successo per Lubiana che nel corso degli anni ha fatto grandi progressi anche nella sfera degli appalti pubblici…
Domenica, 15 Giugno 2014 00:00

Giornata mondiale del rifugiato

L'assemblea generale dell'Onu, con una risoluzione adottata all'unanimità, ha deciso di dedicare una giornata mondiale ai rifugiati, per riaffermare i valori sui quali sono basati gli accordi internazionali in materia di protezione dei rifugiati. La giornata, riconosciuta a livello universale, costituisce un sostegno agli sforzi che l'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr), le Ong e le altre organizzazioni impegnate nel settore compiono congiuntamente per sensibilizzare l'opinione pubblica sulle sofferenze dei rifugiati. É stato scelto il 20 giugno, come Giornata mondiale del rifugiato, perché coincide con la data in cui si celebra la Giornata africana del rifugiato. Il…