Rubriche

Lunedì, 02 Giugno 2014 00:00

“Dossier Clima 2014”

Quanti progressi abbiamo fatto? Secondo la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, nel "Dossier Clima 2014", l'Italia prosegue verso la riduzione delle emissioni di gas serra. Nel 2012 è stato raggiunto e superato l'obiettivo di Kyoto mentre nel 2013 c’è stata un’ulteriore riduzione delle emissioni che fa ben sperare anche in prospettiva del target del 2020, stabilito dal pacchetto clima-energia. Il documento prende in considerazione la situazione nazionale ed internazionale rispetto agli obiettivi climatici, ponendo al centro dell’interesse l’effettiva incidenza della crisi economica sul miglioramento delle performances energetiche dell’Italia e dell’Ue il cammino dell’Europa e del mondo in direzione dell’accordo mondiale…
Fondata da Henry Dunant nel 1863, la Croce Rossa diventò l'organizzazione umanitaria più grande del mondo. Con 189 Stati partecipanti e 17 milioni di volontari il Movimento Internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa oggi è la realtà umanitaria più radicata a livello globale. Così dal 1864 la Croce Rossa Italiana è la risorsa principale delle persone in difficoltà, dei malati, degli anziani, dei bambini e delle persone più vulnerabili. Il movimento della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa Internazionale opera sulla base di sette principi fondamentali: umanità, imparzialità, neutralità, indipendenza, volontarietà, universalità e unità. Sono questi i principi…
Giovedì, 08 Maggio 2014 00:00

Italia e la green economy

Aumentano le rinnovabili e l'efficienza energetica, si producono meno rifiuti, calano le emissioni inquinanti. Questo è quanto emerge dall'edizione 2014 del rapporto di Legambiente "Ambiente in Europa", realizzato in collaborazione con l'Istituto Ambiente Italia e presentato il 7 maggio scorso a Roma. Dal report emerge che ci sono 700mila gli impianti da fonti rinnovabili distribuiti nel 100% dei comuni italiani. Dal solare fotovoltaico a quello termico, dall’idroelettrico alla geotermia, agli impianti a biomasse e biogas integrati con reti di teleriscaldamento e pompe di calore: Legambiente presenta la mappa dell’energia verde e dell’innovazione nelle reti energetiche italiane, un articolato sistema di…
Lunedì, 21 Aprile 2014 00:00

"Immaginando i Balcani"

Maria Todorova, docente di Studi sui Balcani e sull’Est europeo presso l’Università della Florida, pubblica una nuova edizione del libro "Immaginando i Balcani". Fondato su una ricca selezione di racconti di viaggio, relazioni di diplomatici, ricerche accademiche, pezzi giornalistici e brani di letteratura in molte lingue, il saggio della Todorova esplora l'ontologia dei Balcani dal secolo XVIII fino a oggi. L’attualità dei temi ha spinto l’autrice a ripresentare questa sua preziosa ricerca con una nuova introduzione che insiste su una complessa ricerca dei Balcani e sulla creazione di un’immagine stereotipata degli stessi da parte della cultura occidentale: i Balcani non…
Giovedì, 20 Marzo 2014 00:00

Violenze in Darfur

In un nuovo rapporto diffuso da Amnesty International si legge che nell'ultimo anno quasi 500.000 persone sono state costrette a lasciare le loro case in Darfur, la regione del Sudan sconvolta da un conflitto in corso da 11 anni. Il rapporto, intitolato "Non ce la facciamo più: attacchi contro la popolazione civile nel Darfur centrale", denuncia attacchi deliberati sui, civili accompagnati da saccheggi, stupri e uccisioni: "Crimini di guerra che dimostrano un profondo disprezzo verso i più elementari principi del diritto internazionale", ha sottolineato Michelle Kagari, vicedirettrice per l'Africa Orientale di Amnesty International. Dopo la secessione del Sud Sudan del…
Giovedì, 13 Febbraio 2014 00:00

Violenza contro le donne

Anche quest'anno in occasione del 14 febbraio, giorno di San Valentino, Amnesty International Italia aderisce a One Billion Rising. Si tratta di mobilitazione mondiale ideata dalla scrittrice e drammaturga statunitense Eve Ensler, fondatice del movimento V-Day e autrice de I monologhi della vagina. Nel 2013, migliaia di persone in tutto il mondo sono scese nelle piazze e nelle strade di 207 città chiedendo, attraverso il ballo e altre forme di espressione artistica, la fine della violenza contro le donne. Anche quest’anno la campagna V-Day vuole mobilitare un miliardo di donne e uomini in tutto il mondo per dimostrare la forza…
Lunedì, 27 Gennaio 2014 00:00

Una regione e i suoi "campi"

Anche quest'anno ricordiamo il Giorno della Memoria, la giornata di commemorazione delle vittime del nazismo, dell'Olocausto e tutti coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati. Quest'anno abbiamo scelto di ricordare la Giornata della Memoria attraverso le immagini, ovvero immagini per ricordare. In quest'occasione Daniele Duca ha inaugurato presso l'Ikona Gallery di Venezia la mostra fotografica "Una regione e i suoi campi". Si tratta di una mostra fotografica sui luoghi di concentramento, internamento e deportazione nelle Marche (1940-1944). Attraverso la lettura del paesaggio Duca racconta la storia, estrae le immagini senza età e li consegna alla memoria.…
Lunedì, 25 Novembre 2013 00:00

Conferenza Onu sul clima

Si tratta di una difficile intesa considerata la ferrea opposizione dei Paesi in via di sviluppo a un taglio di emissioni uguale per tutti. Infatti, secondo l'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) non è stato possibile decidere che tutti gli Stati devono iniziare a formulare obiettivi vincolanti di riduzione delle emissioni di gas a effetto serra per il periodo dopo il 2020. Questo fallimento, si legge nella nota, è dovuto all'opposizione del gruppo dei cosiddetti "Paesi in via di sviluppo con la stessa opinione" - in cui figurano tra gli altri Cina, India, Arabia Saudita, Venezuela e Filippine - e del Brasile.…
Questi gli elementi del lungo e sorprendente viaggio di un pacifista incidentalmente consigliere parla­mentare europeo “anziano” in un’Europa orientale che continua a mantenere un fascino intatto. E che ha tanto da insegnarci. Due decenni di viaggi, quelli raccontati da Bergamaschi in questo libro magnifico, alla ricerca delle nostre comuni radici europee, che s’espandono molto a Est, attecchendo nel nostro Dna. Due de­cenni di memorie senza uguali, dall’Atlantico all’Asia Centrale, che rappresentano “un’esperienza unica e irripetibile, a esplorare focolai di crisi nella ricerca di dare all’Unione europea le premesse di una politica di sicurezza comune più veloce, coerente e assertiva di…
Domenica, 13 Ottobre 2013 00:00

Amnesty International e la pena di morte

In occasione della Giornata mondiale contro la pena di morte, Amnesty International ha invitato gli esponenti politici a smetterla di presentare le esecuzioni come soluzione rapida per ridurre i tassi di criminalità e a concentrarsi invece sui problemi del sistema penale dei loro paesi. "Gli esponenti politici devono cessare di rincorrere l'applauso del pubblico e mostrare, invece, leadership sui temi della sicurezza. Non vi è alcuna prova convincente sul fatto che la pena di morte abbia un effetto deterrente speciale. Occorre piuttosto concentrarsi nella ricerca di rimedi efficaci per affrontare la criminalità" - ha dichiarato Audrey Gaughran, direttrice dei Temi…