Approfondimenti

Giovedì, 28 Luglio 2011

Identikit dell'italiano solidale

Scritto da
L'identikit dell'italiano interessato al no profit è significativo: di mezza età, con un alto livello di istruzione ma un reddito medio-basso e che risiede nelle principali città italiane in particolare Milano, Roma e Torino. Nove su dieci hanno fatto almeno una volta nella vita una donazione e uno su tre (39%) ha donato online, dopo essersi informato sul web (54%) o tramite newsletter (40%). La maggioranza decide di donare soprattutto a favore di cause umanitarie e della ricerca scientifica. La ricerca ha coinvolto circa 39 organizzazioni no profit attive in diversi ambiti (cause umanitarie a aiuto ai paesi poveri, ricerca…
Parole chiave
Giovedì, 28 Luglio 2011

Campagna Health Heroes

Scritto da
Milioni di donne, uomini e bambini in tutto il mondo vivono senza avere accesso all'assistenza sanitaria di base. I progressi compiuti fino ad oggi per ridurre la mortalità infantile, migliorare la salute riproduttiva e materna e combattere l'hiv/aids, la malaria e le altre malattie sono stati di una lentezza inaccettabile. Chi sono gli Health Heroes? Si tratta di operatori sociali, peer educator, operatori sanitari e funzionari pubblici che lavorano ogni giorno per assicurare il diritto alla salute dove questo è negato. Le loro storie ed esperienze meritano di essere ascoltate...devi solo cercarle! La Campagna è promossa da Action for Global…
Parole chiave
Lunedì, 18 Luglio 2011

Il costo delle espulsioni

Scritto da
Chi si occupa del difficile compito di pattugliare le coste europee? La risposta è Frontex, ovvero l' "Agenzia europea per la gestione della cooperazione internazionale alle frontiere esterne degli Stati membri dell'Unione Europea", creata nel 2004 e con sede a Varsavia, in Polonia. Il suo scopo è, appunto, il coordinamento del pattugliamento delle frontiere esterne aeree, marittime e terrestri degli Stati della UE e l'implementazione di accordi con i Paesi confinanti per la riammissione dei migranti extracomunitari respinti lungo le frontiere. Dall'ultimo rapporto annuale di Frontex emerge che, nel 2011, il budget annuale fisso dell'agenzia, finanziato in gran parte da…
Parole chiave
Lunedì, 04 Luglio 2011

Il mare di mezzo

Scritto da
Giorno per giorno, da anni, il mare di mezzo è divenuto una grande fossa comune, nell'indifferenza delle due sponde che lo avvolgono. Tuttavia, in vent'anni di sbarchi, non si era mai visto niente di simile: sono 1510 le morti, il 93% delle quali avvenute sulla rotta tra la Libia e Lampedusa. Da gennaio sono scomparse più persone di quante ne morirono in tutto il 2008. I dati, agghiaccianti, sono stati diffusi dall'osservatorio Fortress Europe, che monitora costantemente le notizie sulla stampa internazionale relative alle vittime dell'emigrazione nel Mediterraneo. Come spiega Fortress Europe, dall'inizio dell'anno a Lampedusa si incrociano due rotte:…
Parole chiave
Lunedì, 04 Luglio 2011

La seconda vita degli oggetti

Scritto da
Reoose è il primo eco-store del riutilizzo e del baratto asincrono che crede in una seconda vita degli oggetti e dove non si usa il denaro. Attraverso il sito web di Reoose infatti, puoi scambiare i tuoi oggetti inutilizzati con chi vuoi e "acquistare"ciò che ti serve veramente grazie a dei crediti. Nasce nel 2011 su iniziativa di Luca e Irina, i valori della famiglia, l'amore verso i figli e la voglia di lasciargli un mondo più equo li ha spinti a creare questo servizio. Il progetto si ispira alla filosofia delle 3R: Riduzione dei rifiuti, Risparmio e Riciclo. L'utilità,…
Parole chiave